Informazioni sportive di tutti, in linea per tutti HOME PAGE

   

Il Punto di Luca  

 

 

Campionati Regionali giovanili a squadre

L’ultima manifestazione regionale in vasca corta consegna il nuoto varesino ai vertici dell’attività natatoria giovanile, conf

L’ultima manifestazione regionale in vasca corta consegna il nuoto varesino ai vertici dell’attività natatoria giovanile, confermando tutte le positive impressioni e gli ottimi risultati fin qui ottenuti. La piscina D.Samuele di Milano ha ospitato infatti le finali dei Campionati Regionali giovanili a squadre Esordienti A/B e Ragazzi/Juniores,alle quali hanno preso parte le migliori otto formazioni lombarde nei rispettivi settori.

La veloce e spettacolare manifestazione mette in luce la forza dei singoli ma soprattutto la capacità da parte delle società e dei tecnici di formare un gruppo equilibrato e compatto.

 

Al mattino in acqua i giovanissimi, per la finale Esordienti A/B, che ha in gran parte ribadito i risultati dei campionati regionali es A e della Coppa Lombardia es B, annoverando tra le otto finaliste ben tre formazioni della provincia di Varese: l’Ispra Nuoto, il V.O.N. e la Robur et Fides si sono giocate la vittoria fino all’ultima gara affrontando Gestisport, Leonessa Brescia, Nuoto MGM, Pol Gisport e Bergamo Nuoto.

Il titolo di squadra è alla fine andato alla formazione milanese della Gestisport, che ha preceduto l’Ispra Nuoto di soli 11 punti (166 a 155), mentre terza è giunta la V.O.N. a 147, quarta la Leonessa Brescia (138) e quinta la Robur a 121 punti. Tre formazioni nelle prime cinque è un risultato sorprendente, che conferma la provincia di Varese come la più forte realtà giovanile lombarda.

 

L’unico rimpianto è la vittoria sfumata di una manciata di punti per l’Ispra Nuoto del pres. Cacciapaglia, che si è comunque ottimamente difesa tra le corsie di Mecenate. Ottime prestazioni sono arrivate dagli es A, tra i quali spiccano le vittorie di Giada Canavesi (100mi 1’12”85 e 50fa 33”16), Claudia Manessi (50do 34”87) e Beatrice Pigni (50ra 38”68) e i piazzamenti di Ilenia Buggio e Chiara Panarello; mentre tra gli es B l’unica vittoria arriva da Simone Bestetti (50fa 35”45), ma sempre ben piazzati Evelin Fracasso, Gianluca Pasqualini, Andrea Di Francesco e Giacomo Lenardon che portano il team al prestigioso risultato.

 

Il V.O.N. di coach Moscagiuro sfrutta ottimamente le staffettone 8x50 (terzo nella stile e primo nella mista) dimostrazione di grande compattezza di squadra. Tra i singoli, vittoriosi Eleonora Carcano (50fa 38”89), Valentina Bettagno (50sl 34”06) e Simone Visinone (100mi 1’20”14), e piazzati nei primi Andrea Di Ronco, Gaia Pigolotti, Elisa Ossola, Simone Visigalli, Stefano Porto Bonacci, Sara Di Pierro e Stefano Suella.

 

La Robur et Fides di coach Veronese, ormai da qualche tempo ai vertici delle categorie esordienti, ha conquistato un ottimo quinto posto, dimostrando di non temere affatto le grandi realtà milanesi e bergamasche. In luce per i varesini Valentina Martinelli, prima nei 200sl in 2’41”39, e Gianmarco Bernardi, vittorioso nei 200sl (2’21”80) e nei 50sl (29”72), e Susanna Martinelli, Marco Spagnolo, Paolo Repetto, Arroja Rego de Almeida, Laura Repetto e Fabio Vertemati, tutti giunti nelle prime tre posizioni.

 

Nel pomeriggio si è disputata la finale Ragazzi/Juniores, ed in questa occasione l’unica squadra varesina qualificata e quindi presente a Milano è il Team Ispra Nuoto, che si è trovata a lottare con formazioni del calibro della DDS e dei Canottieri Garda, oltre che realtà importanti quali la Gestisport, i Nuotatori Milanesi, la Pol Gisport, il Nuoto MGM e la Geas.

E per uno scherzo del destino i gialli di Ispra si sono dovuti di nuovo accontentare della pur prestigiosa seconda piazza, a soli 11 punti di distacco dai vincitori dei Canottieri Garda (205 punti contro 194), stesso distacco concesso nella mattinata alla Gestisport nelle categorie esordienti. La lotta per la vittoria finale è stata, fin dalle prime battute, un affare tra queste due formazioni e la DDS, giunta infine terza con 187 punti, mentre maggiori distacchi sono stati inflitti al resto delle pur meritevoli società finaliste.

Ma la vittoria sfumata non è affatto una sconfitta per l’Ispra Nuoto, ai quali atleti va il grande merito di aver dato il massimo e di averci creduto fino all’ultimo. In particolare forma Jarno Limido, vincitore dei 400 stile (4’10”04), Giorgio Battistella, primo nei 200 misti in 2’15”47, Daniela Capoferri, prima nei 50 farfalla (30”72) e Carla Venice, trionfatrice dei 50 rana in 33”88. Ben piazzati anche Carol Colombo, Deborah Crespi, Filippo Farinazzo, Giacomo Borroni, Alice Bettagno, Sara Comodo e Marco Pucci, per un insieme in costante crescita che continua a seminare consensi e successi di squadra.  

Luca Soligo
13/05/2003

lucasoligo@libero.it

In collaborazione con

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO

Delegazione Provinciale VARESE

 

Risultati gare
 

Propaganda
Esordienti_B
Esordienti_A
Assoluti
FIN Master

Tempi limite
 

Camp. Regionali Es. B

Camp. Regionali Es A

Camp. Reg. Categoria

Camp. Italiani Categoria

Camp. Italiani Assoluti

Calendari gare
  Calendario prov. Vareese
Meetings
 

Trofeo Biancorosso
 Coppa di Natale

Il PUNTO DI VISTA di Luca Soligo
  Il Trofeo Biancorosso
Prima Prova Es. A
Prima Prova Es. B
Week-end 24-25 nov.
L'intervista
  Viola Valli
Domenico Fioravanti
Links
 

Comitato Regionale FIN
Nuoto.it

In collaborazione con la Federazione Cronometristi Varese

http://www.kronosvarese.com 


Spazio disponibile per pubblicita'  - postmaster@sportinlinea.it - Tel/fax 0331-956683
Copyright SportInLinea 2000-2022: tutto il materiale pubblicato e' di proprieta' di SportInLinea e non puo' essere riprodotto senza una specifica autorizzazione
Numero di accessi a questa pagina
 108155 
Conteggio pagine principali