Informazioni sportive di tutti, in linea per tutti HOME PAGE

   

   Incontro ravvicinato cn un campione azzurro: Viola Valli

L'intervista a Viola Valli a cura della Redazione di Sportinlinea.

Sportinlinea: Innanzitutto ti ringrazio della disponibilità, perché posso immaginare quanto sia cambiata la tua vita in seguito alle imprese di Fukuoka.

Viola: << In effetti è cambiata molto, ma questa popolarità mi fa molto piacere!>>

Sportinlinea: Ora ti vediamo spesso sulle pagine dei giornali e ospite a show televisivi, sei diventata l’immagine femminile del nuoto italiano. Come riesci a conciliare la vita pubblica con gli impegni agonistici giornalieri?

Viola: << Guarda, subito dopo i mondiali sono stata sommersa di inviti e proposte, ma a dire il vero non mi sono ancora abituata alla notorietà!! Ora mia mamma è diventata la mia segretaria e anche grazie a lei riesco a gestire in modo migliore gli impegni mondani ai quali partecipo sempre con molto piacere. Poi sto facendo curare, insieme ad Emiliano Brembilla, la mia immagine da Genni (Di Napoli, l’ex campione di atletica leggera, conosciuto alla Snam ndr), il quale è un vero professionista in questo campo.>>

S: Dopo le imprese di Sidney e Fukuka, il nuoto è entrato nella classifica degli sport più seguiti in televisione dagli italiani ed è sempre più al centro delle attenzioni dei mass media. Come vedi questa escalation a livello nazionale della popolarità del nuoto e dei suoi personaggi principali?

Viola: << Penso che questa ondata di preferenze nei confronti del nuoto non possa che giovare all’ambiente; è bello vedere tutti questi ragazzini a caccia di autografi che sognano la vittoria alle Olimpiadi per imitare le gesta del loro campione preferito. E poi è anche bello venire riconosciuti per strada, in qualche modo ripaga tutti gli sforzi profusi in questi anni!>>

S: A proposito di sforzi, quello che forse molti non sanno è che, per diventare veramente competitivi in uno sport come il nuoto e a maggior ragione nel nuoto di fondo, bisogna saper affrontare molti sacrifici. Puoi darci un idea del programma settimanale degli allenamenti che hai svolto e svolgi tuttora per mantenere il tuo livello?

Viola: << Dal lunedì al venerdì faccio due sedute di allenamento giornaliere, una il mattino e una il pomeriggio, per un totale di sei ore al giorno, mentre il sabato nuoto "solo" tre ore il mattino. Inoltre completo la mia preparazione con tre sedute settimanali di palestra; la domenica è di riposo!>>

S: Sappiamo che quest’anno hai cambiato società (dalla Snam alla Sisport Fiat) e allenatore; modificare tutto proprio in seguito a tanti successi può giovare alla tua carriera futura?

Viola: <<Questo non posso saperlo ma lo spero!! Comunque sono contenta della mia scelta: a Torino mi trovo molto bene e non ho avuto difficoltà di ambientamento; il mio impegno è sempre lo stesso, speriamo anche i risultati!!>>

S: E noi te lo auguriamo di cuore!! Potresti rivelare uno scoop in anteprima per i visitatori del nostro sito?

Viola: << Uno scoop … ? (risata) Guarda, si è parlato del mio cane morto l’undici settembre, il giorno dell’attentato alle Twin Towers, e si è detto che non avevo più intenzione di prendere un cucciolo. Voglio smentire queste voci: il mio nuovo cucciolo si chiama Rocky!!>>

E così Viola ci viene strappata dagli organizzatori per le cerimonie di protocollo. Noi la ringraziamo e speriamo che la serietà e la semplicità di personaggi come lei portino entusiasmo e avvicinino sempre più giovani a questo meraviglioso sport.

Luca Soligo
per Sportinlinea.it
 
altri links: Viola Valli

  Nuoto in Linea
I Trofei di Nuoto
I risultati  
 
 

Risultati gare

  PUNTEGGI GARE

 

Corse e Camminate

 

Corse ad orientamento

 

Pallacanestro Giovanile Varese

 


Attivita' scolastiche della prov. di Varese

Nuoto.it news     
Mostra tutte le notizie
Cerca nel sito  

powered by FreeFind

Spazio disponibile per pubblicita'  - postmaster@sportinlinea.it - Tel/fax 0331-956683
Copyright SportInLinea 2000-2017: tutto il materiale pubblicato e' di proprieta' di SportInLinea e non puo' essere riprodotto senza una specifica autorizzazione
Numero di accessi a questa pagina
 9730 
Conteggio pagine principali